Skip to main content

“Affrontare le sfide di Safety & Security nelle infrastrutture critiche Portuali e Aeroportuali”

27 Marzo 2024

Cambium Networks, Motorola Solutions e Aikom Technology guidano la discussione a Roma

Esperti, rappresentati di aziende e istituzioni, in collaborazione con il Dipartimento del Commercio dell’Ambasciata Statunitense, delineano strategie innovative per la protezione delle infrastrutture portuali e aeroportuali.

Roma, 27 marzo 2024
– Si è tenuta presso l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America a Roma la rountable “Affrontare le sfide di Safety & Security nelle infrastrutture critiche Portuali e Aeroportuali”. L’evento, organizzato da Cambium Networks, Motorola Solutions e Aikom Technology in collaborazione con il Dipartimento del Commercio dell’Ambasciata Statunitense, ha visto la partecipazione di rappresentanti di aziende leader del settore ed accademici, alla presenza di un qualificato pubblico di esperti di sicurezza nazionale.

In un momento storico in cui la sicurezza di porti e aeroporti è messa a dura prova dal notevole aumento del flusso di merci e passeggeri e, parallelamente, da quello dei rischi legati alle nuove minacce cibernetiche, con tutte le conseguenze geopolitiche connesse, l’obiettivo primario dell’incontro è stato quello di esplorare le strategie di safety & security che le attuali tecnologie di sicurezza e trasmissione dati consentono di mettere in campo, con particolare attenzione all’importanza di adottare standard di sicurezza certificati sempre più affidabili.

Durante le sessioni di lavoro, sono stati analizzati approcci e soluzioni volti ad offrire un vantaggio competitivo nella protezione di infrastrutture critiche e dati sensibili dai rischi cibernetici, attraverso l’adozione di sistemi di sorveglianza avanzati, sempre più efficienti grazie all’impiego di sistemi di intelligenza artificiale e machine learning di ultima generazione.

L’evento ha contribuito a potenziare le strategie per la gestione delle infrastrutture portuali e aeroportuali, anche con lo sviluppo di piani di emergenza e risposta agli incidenti.

Isabella Cascarano, Ministro consigliere per gli Affari Commerciali dell’Ambasciata Americana, ha aperto la sessione che, moderata da Andrea Morbelli, Head of Public Affair di Open Gate Italia, ha visto la partecipazione, di: Edoardo Rixi, Vice Ministro, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; Massimo Marciani, Presidente, Freight Leaders Council;Angelo Tofalo, Direttore Comitato Tecnico Scientifico, Cyber Security Italy Foundation; Pietro Caminiti, Vice President Information & Communication Technology, Aeroporti di Roma; Paolo Quercia, Direttore, Centro Studi MIMIT; Andrea Di Paolo, Presidente, BAT Trieste S.p.A.; Michelangelo Chinni, Responsabile Logistica, Infrastrutture e Trasporti, RAM SpA;Alessio Murroni, EMEA Vice President of Sales, Cambium Network; Lorenzo Spadoni, Country Manager, Motorola Solutions Italia.

L’ evento ha sottolineato l’importanza di un impegno comune da parte di tutti gli attori coinvolti per migliorare la sicurezza delle infrastrutture critiche portuali e aeroportuali, segnando un significativo primo passo in tale direzione e creando le fondamenta per futuri per future collaborazioni e sinergie.

Maria Abate

Condividi questo articolo: