AGCom – Relazione Annuale 2020

10 Luglio 2020

La Relazione

L’AGCom ha pubblicato la Relazione Annuale 2020 che effettua una disamina dell’evoluzione dei mercati regolati e un resoconto delle attività svolte dall’Autorità nel periodo di riferimento maggio 2019 – aprile 2020.

I documenti integrativi

La relazione è stata integrata da un file excel contenente gli Open Data relativi a tutte le attività dell’Autorità nell’anno in esame e, data l’eccezionalità del periodo intercorso, da un allegato con focus sugli impatti del COVID-19 nei settori regolati.

Gli effetti del COVID-19 sul traffico internet

Quest’ultimo, in particolare, indica le disposizioni introdotte dall’AGCom per far fronte alla condizione di emergenza dando evidenza, in primis, dell’istituzione di quattro Tavoli tecnici nell’ambito delle comunicazioni elettroniche, dei servizi postali, dei media tradizionali e delle piattaforme online. Uno dei principali strumenti adottati dall’AGCom è stato il monitoraggio del traffico dati e voce, su reti fisse e mobili, i cui dati sono stati comunicati, in linea con quanto fatto dalle altre Autorità europee, anche al Berec.

Sono state rilevate, nello specifico, nel periodo febbraio-maggio 2020, le seguenti variazioni medie del traffico internet:

 width= 

L’impatto del Coronavirus sul settore TLC

È stata data evidenza, inoltre, degli effetti generati dal Coronavirus nei settori della comunicazione dal punto di vista economico, mostrando come ognuno di questi abbia risentito fortemente, se pur in misura diversa, del  periodo emergenziale. L’andamento registrato nel periodo gennaio-marzo 2020, nei i mercati d’interesse, ha subito le seguenti contrazioni rispetto al trimestre dell’anno precedente:

 width=

Relazione – prima sezione: Il contesto Istituzionale

Con riguardo alla Relazione, invece, la prima sezione, dedicata al contesto istituzionale nel quale l’Autorità è chiamata a svolgere le proprie attività, descrive le interazioni esistenti con attori istituzionali sia europei che nazionali.

Relazione – seconda sezione: Gli interventi

La seconda analizza gli interventi ed i procedimenti regolamentari messi in atto nei diversi mercati e settori nei quali l’Autorità è chiamata ad esercitare le proprie funzioni.

Relazione – terza sezione: Il contesto economico e concorrenziale

La terza sezione, dedicata al contesto economico e concorrenziale, evidenzia che il valore complessivo dei mercati regolati dall’Autorità è pari a 52.3 mrd € e che l’incidenza di tale settore sul PIL sia al di sotto del 3%

 width=

I trend di mercato del 2019

Rispetto ai principali trend di mercato del 2019 nel settore telco, basati anche sul legame tra l’azione regolamentare ed il contesto economico e tecnologico, si evidenzia:

 width=

Relazione – quarta sezione: L’organizzazione dell’Autorità

La quarta parte, dedicata all’organizzazione dell’Autorità, permette di comprendere come l’Authority abbia potuto contare sulla collaborazione di diversi organismi nell’esercizio delle sue funzioni.

Relazione – quinta sezione: Risultati e programmi

Una quinte sezione, che chiude la relazione, è invece dedicata ai risultati conseguiti ed ai programmi di lavoro, in un’ottica di better regulation. Dal 2015, infatti, uno dei primi passi compiti dall’Autorità è stata la predisposizione di un monitoraggio delle attività.

Per approfondire e leggere il testo integrale della relazione, visita il Link

Condividi questo articolo:
Open Gate Italia Srl | Via Cesare Beccaria 23, 00196 Rome | VAT IT09992661000 | REA RM-1202504 | authorized capital 111.111,00€
Developed by Thinknow