Digital Impact Torino Edition, quasi 100 milioni di risparmio per le PA di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta con il cloud computing.

6 Novembre 2019

#DigitalImpact Torino Edition

Il percorso informativo di AWS in Italia continua. Dopo Lazio, Lombardia, Sicilia, Triveneto e Campania, Amazon Web Services è arrivato a Torino, dove, presso la Sala Mezzanino di OGR Tech, si è svolto “Digital Impact – Torino Edition”.

L’evento, organizzato da Open Gate Italia e Amazon Web Services, con il contributo scientifico di I-Com, è stato l’occasione per fare un focus sulle regioni del Nord Ovest Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Giusy Massaro, Research Fellow del think-tank, ha presentato lo studio di I-Com, dal titolo: “Gli effetti della trasformazione digitale sulle imprese e sulle PA italiane”.

Lo scopo della ricerca è stato quello di dimostrare gli ampi margini di crescita e sviluppo che potrebbero derivare alle regioni del Nord Ovest dall’adozione di soluzioni in cloud.

Cloud e PMI

Secondo l’analisi effettuata da I-Com, il pieno utilizzo del cloud (100%) tra le imprese di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, determinerebbe una crescita del fatturato di circa 300 miliardi, di cui il 21,3% proveniente dalle sole imprese piemontesi; lo 0,6% dalle imprese valdostane e il 5,5% da quelle liguri. E se nelle media italiana le imprese del nord sono quelle che maggiormente sono ricorse al cloud, il Piemonte, con il 21,7% di imprese che acquistano servizi cloud, si pone al di sopra della media, mentre la Valle d’Aosta e la Liguria appaiono ancora più staccate, rispettivamente con il 13,5% e il 12,6% di imprese utilizzatrici.

Cloud e PA

La ricerca di I-Com, dimostra che anche per la Pubblica Amministrazione delle regioni del Nord Ovest l’utilizzo del Cloud determinerebbe un risparmio potenziale di 98 milioni di euro per gli enti comunali e oltre 26,5 milioni di euro per gli enti regionali.

La diffusione del Cloud nelle PA del Nord Ovest

Tuttavia, anche se il cloud costituisce un importante strumento per abilitare servizi avanzati della PA, al momento la diffusione è ancora bassa. La Valle d’Aosta presenta il 52,7% di comuni utilizzatori, mentre Piemonte e Liguria presentano, rispettivamente, il 19,6% ed il 18% dei comuni attivi, collocandosi sotto la media italiana, attestata appena al 25,3%.

Il Cloud e l’efficienza

In particolare, lo studio di I-Com ha dimostrato un vantaggio in termini di efficienza per le PA, attraverso la relazione positiva tra applicazione del cloud computing e produttività del personale. Secondo le stime, basterebbe un aumento del 10% delle amministrazioni locali che adoperano soluzioni cloud, per determinare un risparmio di circa €14.000 per ogni milione di spese correnti sostenuto dalle stesse. Per le sole amministrazioni locali tutto questo si tradurrebbe in un risparmio potenziale complessivo di circa €78 milioni.

AWS Educate

Inoltre, dato che il maggior ostacolo alla diffusione delle tecnologie cloud in Italia, al momento, è la carenza di competenze digitali, per sostenere imprese e PA nel passaggio all’economia 4.0, AWS ha lanciato il programma di formazione AWS Educate. Il programma è disponibile per università, istituti di ricerca e scuole gratuitamente, in italiano, con 11 moduli relativi a diversi corsi di formazione dal cloud basics ai corsi di scienza dei dati e intelligenza artificiale. In più, data l’importanza delle competenze digitali, Raffaele Resta, responsabile del Public Sector Amazon Web Services in Italia, ha precisato che AWS mette anche a disposizione progetti di formazione e di certificazione degli utenti per aziende, organizzazioni della PA e partner tecnologici.

AWS in Italia

Infine, va ricordato che AWS sta consolidando la propria presenza in Italia con l’apertura, prevista per il 2020, di una Region con 3 Availability Zones. L’azienda ha inoltre ottenuto la qualificazione dall’AgID di 62 servizi cloud. Del resto, già il 25 giugno scorso AWS aveva fatto un ulteriore passo avanti nei confronti dei clienti italiani con l’apertura, a Milano, della prima sede AWS Direct Connect, tramite la quale è possibile connettersi ad AWS su rete dedicata, riducendo i costi, aumentando il throughput e beneficiando di una migliore esperienza di rete.

Ludovica Palmieri

Condividi questo articolo:
  • Open Gate Italia
  • OGI News
  • Tecnologia
  • Digital Impact Torino Edition, quasi 100 milioni di risparmio per le PA di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta con il cloud computing.
Open Gate Italia Srl | Via Cesare Beccaria 23, 00196 Rome | VAT IT09992661000 | REA RM-1202504 | authorized capital 111.111,00€
Developed by Thinknow