Digital PR: chi sono, cosa fanno e quali competenze sono richieste

14 Luglio 2020

Nell’immaginario collettivo l’acronimo PR indica il concetto di “Public Relations” o Pubbliche Relazioni in italiano, ovvero

quelle attività di comunicazione volte a creare relazioni favorevoli tra l’organizzazione ed i suoi pubblici di riferimento.”

Lo scopo di uno specialista di Pubbliche Relazioni è quindi aiutare a sviluppare strategie e implementare le tattiche corrispondenti, inclusi eventi, social media, comunicazione interna ed esterna, sensibilizzazione della comunità e relazioni con i media, che costruiscono e mantengono l’immagine favorevole di un’organizzazione con il pubblico e supportano gli obiettivi strategici e di marketing dell’azienda.

A seconda dell’esperienza, un lavoro di PR Specialist può essere una posizione entry-level o middle management. Gli specialisti di PR di solito indossano più cappelli in un’organizzazione, lavorando con team interfunzionali, tra cui marketing, comunicazioni aziendali e relazioni esterne.

Sintetizzando, le finalità delle Public Relations possono essere diverse: diffondere la notorietà dell’azienda e dei suoi prodotti, consolidare l’immagine aziendale, sviluppare relazioni con il territorio.

Definito il concetto di PR, siamo in grado di comprendere cosa sono, invece, le Digital PR e di cosa si occupano.

È evidente come negli ultimi anni, complice la rivoluzione tecnologica che ha investito ogni ambito della nostra vita, sfera pubblica e privata, le aziende si siano dovute adattare a nuovi paradigmi, stravolgendo per certi versi completamente l’approccio e la modalità di gestione di alcune dinamiche.

Il passaggio dall’offline all’online ha favorito, inoltre, la nascita di nuove figure professionali con il ruolo di curare l’immagine e la comunicazione delle imprese secondo le regole del marketing online.

Il termine “Digital” designa, appunto, questa necessaria fusione tra le Pubbliche Relazioni tradizionali ed internet.

Differenza tra PR e Digital PR

Fino a questo momento, le PR tradizionali prevedevano il networking con i giornalisti al fine di essere presenti nelle pubblicazioni cartacee. Un tempo, l’obiettivo di un pubblicista specializzato in PR tradizionali era quello di includere i propri clienti in giornali, riviste, radio e televisione.

La maggior parte delle persone che si sono specializzate in PR tradizionali hanno spostato adesso la loro attenzione per includere le PR digitali – spesso trovando lettori o spettatori più elevati sui contenuti online rispetto all’offline – anche se alcune forme tradizionali di PR possono ancora essere utilizzate.

Con la crescita di Internet ci sono molte altre possibili strade da utilizzare per promuovere un’azienda. Le Pr Digitali includono un’ampia varietà di possibilità di marketing come essere intervistati da testate online, aumentare la tua presenza online e utilizzare il potere interattivo dei social media per un’ulteriore crescita e riconoscimento.

Nascono quindi le Digital PR, ovvero

“l’insieme di quelle attività volte alla promozione online di prodotti, servizi, eventi legati ad un brand.”

L’obiettivo delle Digital PR

Digital PR e PR tradizionali condividono un obiettivo in comune, che è quello di contribuire a migliorare la reputazione di un cliente e aumentare la loro visibilità tra i membri del loro pubblico di destinazione. Entrambe sono strategie per rendere un marchio più riconoscibile. La principale differenza tra loro è la scelta dei metodi utilizzati per raggiungere questo obiettivo.

Le digital PR mirano a costruire valore per il marchio utilizzando strumenti digitali. Costruire un marchio forte nell’era digitale in cui il mare di concorrenti è in costante crescita può essere impegnativo, ma ci sono un’ampia varietà di metodi che possono essere utilizzati per aumentare la visibilità e rimanere competitivi.

I potenziali clienti sono solo scelte illimitate per quanto riguarda con chi faranno affari, e può facilmente essere soffocato dalla concorrenza se non si utilizzano le PR digitali. Un marchio ben definito deve essere creato e comunicato per separarsi dai concorrenti ed essere visibile online dove i mercati target ottengono le loro informazioni e cercano soluzioni ai loro punti deboli.

Cosa comporta la Digital PR?

Le possibilità di promozione online sono quasi infinite. Le aziende devono guardare oltre le opportunità di stampa e interagire con il loro pubblico di destinazione online. Le agenzie di DIGITAL PR combinano il meglio delle PR tradizionali con un focus sulle nuove tendenze nel content marketing, nel social media marketing e altro ancora.

Uno specialista di DIGITAL PR utilizza un’ampia varietà di tattiche per migliorare la presenza web di un cliente:

  • preparare comunicati stampa online;
  • costruire relazioni con giornalisti e blogger online per generare copertura stampa online;
  • organizzare la profilazione aziendale;
  • organizzare recensioni e interviste online;
  • garantire che i comunicati stampa siano ottimizzati con collegamenti pertinenti al tuo sito web: ciò avvantaggia i lettori con collegamenti a ulteriori informazioni e dà una spinta alle classifiche di ricerca proteggendo i collegamenti ad alta autorità al tuo sito Web da blog e siti di notizie ad alto traffico;
  • occuparsi di influencer marketing e sensibilizzarei blogger per ottenere la menzione su account e blog di social media influenti;
  • pubblicare contenuti online per ottenere una reputazione più ampia e backlink di alta qualità;
  • monitorare le conversazioni degli utenti sul web rispetto al brand;
  • gestire possibili eventi di crisi nella comunicazione sui social network;
  • utilizzare appositi tool per controllare andamento e successo delle campagne online;
  • mantenere alta la web reputation del brand.

Quali sono i requisiti necessari per essere un ottimo Digital Pr Specialist?

I compiti appena elencati necessitano determinati requisiti e competenze per poter svolgere al meglio il ruolo del Digital PR.

Al fine di implementare la migliore strategia di comunicazione pensata per uno specifico brand, il Digital PR Specialist dovrebbe possedere un mix di hard e soft skill.

Tra le principali competenze di un Digital PR Specialist si possono citare le seguenti:

  • conoscenza approfondita del web e delle sue dinamiche;
  • capacità di produrre contenuti di qualità;
  • capacità comunicative;
  • capacità di gestione dei Social Network e delle altre piattaforme di PR maggiormente utilizzate;
  • capacità di analizzare e interpretare differenti tipologie di dati e informazioni (dagli analytics ai feedback degli utenti);
  • capacità di persuasione;
  • competenze in ambito SEO e SEM;
  • visione strategica;
  • attenzione ai dettagli.

Adesso che abbiamo definito il concetto di Digital PR, visita il nostro sito internet e contattaci per richiedere informazioni. Open Gate Italia è la società di consulenza specializzata in Public Affairs, Strategy & Regulation, Media Relations & Digital PR che può fare al caso tuo.

Maria Abate

Condividi questo articolo:
È interessato a questo servizio?
Compili il form sottostante e sarà ricontattato
Open Gate Italia Srl | Via Cesare Beccaria 23, 00196 Rome | VAT IT09992661000 | REA RM-1202504 | authorized capital 111.111,00€
Developed by Thinknow